Facebook Twitter
cerca nel sito
L'associazione Ideare dona giochi alla Pediatria
Puzzle, libri da colorare, pennarelli, valigette con giochi, tavolini, sedie e tanto altro ancora, sono stati donati dall’associazione Ideare grazie ai fondi raccolti con il Festival del territorio
AREZZO ‒ D'ora in poi i bambini ricoverati nel reparto di Pediatria del San Donato di Arezzo avranno a disposizione tanti giocattoli in più per divertirsi e risollevarsi il morale. Puzzle, libri da colorare, pennarelli, valigette con giochi vari, tavolini e sedie di plastica e tanto altro ancora. Sono i giochi donati dall’associazione Ideare, grazie ai fondi raccolti durante un evento interno al “Festival del territorio”. Una promessa che era stata fatta sia dal sindaco che dal presidente dell’associazione, Andrea Riccioli. Ieri c’è stata la consegna, alla presenza del primario Lido Nappini e del direttore generale della Asl 8 Enrico Desideri. «Conosco bene il grande cuore degli aretini – ha commentato Desideri – Non conoscevo invece Andrea Riccioli e sono molto contento di incontrarlo in questa occasione. Non posso che ringraziare lui e la sua associazione per questo graditissimo regalo che va a dare un importante contributo alla Pediatria. Grazie anche al sindaco che si è prodi...
leggi tutto l'articolo
08/07/2014
Ospedale di Orvieto: ruolo strategico in Umbria
Regione, comuni dell'Orvietano, Usl hanno analizzato il tema in occasione della presentazione delle nuove dotazioni strumentali ottenute con il contributo della Fondazione orvietana Cro
ORVIETO – Venerdì 4 luglio palazzo Coelli ha ospitato la presentazione delle nuove tecnologie del blocco operatorio e gli adeguamenti strutturali dell'Ospedale di Orvieto, realizzati con il contributo di oltre 300mila euro della Fondazione Cro. L’incontro è stata l'occasione per fare il punto sulla ...
leggi tutto l'articolo
07/07/2014
20mila alunni per “Arezzo cuore nelle scuole”
Prosegue il progetto "Arezzo Cuore nelle Scuole" che insegna agli insegnanti e agli studenti l’uso del defibrillatore con una formazione a cascata che formerà un esercito di soccorritori
AREZZO – Duemila nuovi cittadini (tutti giovanissimi e tutti …. maturandi) abilitati al primo soccorso e soprattutto all’utilizzo dei defibrillatori. In 20 anni diventeranno un esercito: da 40 a 50 mila nella provincia, garantendo, con 800 apparati distribuiti sul territorio, una copertura massiccia...
leggi tutto l'articolo
06/07/2014
Mense scolastiche, la Asl 8 al lavoro sui menu
In questi giorni si lavora sui menu da sperimentare nella prossima stagione scolastica a partire da settembre. La Toscana sta meglio del resto d’Italia, ma un ragazzo su quattro è over size
VALDICHIANA ARETINA – Chi ha la responsabilità del governo della salute della popolazione d in particolare dei bambini, «deve adottare ogni misura necessaria a evitare che si facciano del male da soli»: è in questa ottica che, anche in osservanza delle regole dell’ Organizzazione Mondiale della Sani...
leggi tutto l'articolo
04/07/2014
La Asl8 incontra le cinque conferenze dei sindaci
Cinque incontri, dal 30 giugno al 9 luglio, fra la direzione della Asl8 e i sindaci delle cinque aree della provincia. L'obiettivo è ragionare sulle prospettive della sanità nel territorio di Arezzo
VALDICHIANA ARETINA − Da lunedì 30 giugno nella cinque zone della provincia di Arezzo avranno luogo le assemblee delle conferenze dei sindaci (molti dei quali appena rinnovati) assieme ai vertici aziendali della Asl8. Oggetto dell’incontro: le "Prospettive della Sanità nella provincia di Arezz...
leggi tutto l'articolo
27/06/2014
Studio tumore seno: riconoscimento per Perugia
Lo studio presentato al congresso internazionale di Milano dai chirurghi, patologi e medici nucleari dell’Azienda Ospedaliera di Perugia, è stato selezionato fra oltre cento lavori
PERUGIA − Selezionato fra oltre cento studi presentati al Congresso internazionale in corso a Milano, quello presentato dai chirurghi, patologi e medici nucleari dell’Azienda Ospedaliera di Perugia. Lo studio è stato illustrato il 26 giugno durante i lavori davanti a esperti provenienti da tut...
leggi tutto l'articolo
27/06/2014
Donato poco sangue, appello dell’Avis Magione
Dal 2013 le donazioni di sangue diminuiscono sempre di più. A chiedere un contributo è l’Avis di Magione che il 27 giugno organizza un pulmino per Perugia a disposizione dei donatori
MAGIONE – Scorte di sangue a rischio, così il presidente dell’Avis Magione, Matteo Giannetti, lancia un appello per invitare tutti a donare il sangue contribuendo a salvare vite umane. «In Umbria c’è un preoccupante calo delle donazioni di sangue – spiega Matteo Giannetti -, un trend negativo inizia...
leggi tutto l'articolo
26/06/2014
Ticket, ancora nessuna scadenza imminente
La sperimentazione della ricetta elettronica riguarderà inizialmente solo la Usl 11 di Empoli poi tutte le altre compresa Arezzo. Per il momento però è importante verificare la propria posizione
AREZZO – In alcune regioni limitrofe alla Toscana dal primo luglio cambia il sistema di autocertificazione della fascia di reddito di appartenenza per il calcolo del ticket. Così la voce che rimbalza sui giornali o sui siti internet, ha messo in apprensione anche molti cittadini toscani. In particol...
leggi tutto l'articolo
25/06/2014
Afa Day: giornata per incentivare l'attività fisica
Quasi cinquecento persone hanno preso parte Afa Day (attività fisica adattata), organizzato dal dipartimento tecnico-sanitario dell’Usl 7 di Siena in collaborazione con il Comune di Chiusi
CHIUSI – Tantissime persone e rande interesse per il primo appuntamento con “Afa Day” (attività fisica adattata), una giornata che si è svolta di recente negli spazi del palazzetto dello sport di Chiusi e che ha visto partecipare più di cinquecento persone. L'evento, organizzato dal dipartimento tec...
leggi tutto l'articolo
25/06/2014
Sistema Ebus al San Donato, il primo in Toscana
Donazione dal valore di oltre centomila euro quella del Calcit alla Pneumologia della Asl aretina. Consente di compiere diagnosi approfondite sui linfonodi a livello dei polmoni e dei bronchi
AREZZO – La Pneumologia del San Donato di Arezzo ora può contare sul sistema Ebus, il primo installato in Toscana e che consente di compiere diagnosi approfondite sui linfonodi a livello di polmoni e bronchi riducendo al minimo la sofferenza del paziente. Con Ebus sono più di 250mila euro le strumen...
leggi tutto l'articolo
17/06/2014
> ARCHIVIO NOTIZIE
P. IVA 02856170549
frescodiweb.it: Aut. Tribunale di Perugia N. 43/10 del 2 Agosto 2010
Copyright© Tiziana Billi Communication - P.Iva: 02856170549
Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione anche parziale dei testi, delle immagini, dei video e della grafica contenuti all'interno del sito.
Direttore responsabile: Simona Billi
Coordinamento editoriale e multimedia: Augusto Sacco
powered by ABR Informatica