Facebook Twitter
cerca nel sito
04/04/2012
Voglia di verde… senza giardino
Passeggiando per le strade la nostra attenzione viene attirata dai colori brillanti dei fiori che spezzano il verde dei prati e così ci viene voglia di averli anche a casa nostra

Passeggiare immersi nella natura stimola la nostra voglia di circondarci di verde e fiori, il che non è poi così difficile se abitiamo in una casa con giardino. Ma se viviamo in un appartamento che per spazio esterno ha solo balconi? Tranquilli, possiamo soddisfare le nostre voglie floreali senza troppi problemi, solo con qualche restrizione... Per godere di uno spettacolo di colori, con combinazioni di tinte che trasmettono miriadi di sensazioni, basta scegliere i fiori giusti. Mescolando tipologie, colori e forme, i fiori possono rallegrare e movimentare i nostri balconi. Dovremo scegliere specie facili da curare e che si mantengano in perfette condizioni anche senza essere in giardino.
Gran parte delle piante sono piene di fiori in primavera, poi però per il resto della stagione sono soltanto dei bei cespugli di foglie. Per decorare il nostro piccolo spazio verde, ci conviene quindi scegliere delle essenze che fioriscano fino all'autunno.
In alternativa possiamo compensarle con altre piante dalla fioritura a scalare. Insieme ai fiori che andrete a scegliere come protagonisti, potrete poi abbinare delle piante "d'accompagnamento", con foglie o forme particolarmente decorative, utili per fare "le comparse". È un'idea utile sia per creare una composizione movimentata e diversa, sia per dare un "appoggio" alle piante più importanti quando sono in pausa fioritura.
La prima cosa da guardare per scegliere le vostre candidate è l'esposizione del vostro angolo verde. Ci sono infatti piante che vogliono tanto sole e altre che invece non lo sopportano. Se saprete mettere le specie più adatte, verrete ricompensati con uno spettacolo magnifico.
Se il balcone è piccolo, le piante suggerite sono gli esemplari ricadenti che consentono di sfruttare lo spazio verticale. Il consiglio principale è poi di divertirvi, perché fare il balcone deve innanzi tutto essere un piacere. Quindi sfoderate tutta la vostra fantasia, accostando specie, fioriture e colori diversi.
Sappiamo che tra le piante da balcone più diffuse ci sono senz'altro i gerani. Vengono scelti per i loro colori, l'abbondante e lunga fioritura e le poche esigenze. Per questo sono adatti anche per chi non ha il pollice verde, oppure ha poco tempo da dedicare alle sue piante. Se scegliamo i gerani ricadenti, i cosiddetti parigini, possiamo accompagnarli con le verbene o con il bidens, piccola mergherita gialla a portamento prostrato. Se preferiamo i gerani zonali, con le grandi infiorescenze erette, possiamo riempire lo spazio alla base delle piante con la lobelia, o con le campanule.
Altre piante tipiche da terrazzo sono le surfinie, con le loro innumerevoli varietà, differenti per colore, forma e dimensioni dei fiori. Pianta d'accompagnamento della surfinia potrebbe essere la bacopa o la gypsophila, con fiorellini bianchi che spiccheranno tra le grandi campanule colorate.
Gerani e surfinie crescono bene nei balconi con ottima esposizione solare, altrimenti faranno una scarsa fioritura.
Se il nostro balcone si trova invece in luogo ombreggiato, possiamo orientarci su fiori come gli impatiens. Se preferiamo delle piante a portamento prostrato, possiamo scegliere la torenia, decorativa pianta annuale molto particolare e facile da coltivare.
Se ci piacciono invece fiorellini piccoli, che costituiscano un piccolo cespuglietto nei vasi, possiamo mettere a dimora dell'alisso.
Se il balcone per alcune ore sta al sole, possiamo orientarci anche sull'agatea, una piccola margheritina perenne, sulle margherite bianche o sulle gerbere colorate. Comunque sia, le piante stagionali hanno bisogno di un aiuto per fiorire continuamente. Aggiungere una dose di stallatico nelle fioriere e, nel corso dei mesi caldi,concime liquido per piante fiorite le aiuterà.
Vi abbiamo dato qualche suggerimento su piante, fiori e abbinamenti da fare, se volete potete prendere spunto da qui e creare il vostro personale balcone fiorito!

 

 

 

 

foto: www.donnamoderna.com

Condividi 
Questa rubrica è offerta da:
P. IVA 02856170549
frescodiweb.it: Aut. Tribunale di Perugia N. 43/10 del 2 Agosto 2010
Copyright© Tiziana Billi Communication - P.Iva: 02856170549
Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione anche parziale dei testi, delle immagini, dei video e della grafica contenuti all'interno del sito.
Direttore responsabile: Andrea Sacco
Coordinamento editoriale e multimedia: Augusto Sacco
powered by ABR Informatica