Facebook Twitter
cerca nel sito
24/06/2012
Il pesce del lago di Chiusi in vetrina a Firenze
Lunedì 25 vicino a piazza Duomo ospiti e giornalisti potranno assaggiare il pesce gatto fornito dalla cooperativa chiusina Vite d'acqua, in occasione dell'iniziativa “Vetrina Toscana”

CHIUSI - Sarà fra i protagonisti dell'inziativa promozionale "Vetrina Toscana" in programma a Firenze, il pesce del lago di Chiusi.
L'appuntamento è per lunedì 25 giugno, vicino a piazza Duomo.
Ospiti e giornalisti potranno assaggiare il pesce gatto del lago chiusino: «È un'occasione importante per la valorizzare la nostra città, le sue risorse ambientali, enogastronomiche - commenta l'assessore al Sistema Chiusipromozione Chiara Lanari - che si inserisce nelle azioni relativa ai prodotti a chilometro zero, per i quali abbiamo di recente istituito un apposito mercatale».
L'iniziativa fiorentina è organizzata dall'assessore della Regione Tosacana alla Cultura e al turismo, Cristin Scaletti e coinvolge anche altri assessorati regionali, finalizzata alla conoscenza dei prodotti tipici locali.
In rappresentanza di Chiusi saranno presenti a Firenze il delegato comunale all'interno della Pro Loco Simone Agostinelli fra l'altro profondo conoscitore del lago, la cooperativa Vite d'acqua con il presidente Mario Meloni e Daniele Damiani dell'associazione Lenza etrusca.
Sarà proprio la cooperativa a fornire il pesce per le degustazioni che verrà cucinato da un ristorante di Vinci.
Il pesce del lago di Chiusi, insieme agli altri prodotti a chilometro zero del territorio, è stato inserito tra i prodotti in vendita nel mercatale, ogni secondo sabato del mese in via Pasubio, a Chisui Scalo.

 

 

 

foto: www.comune.chiusi.siena.it

 

Condividi 
Commenta (solo per utenti registrati)
P. IVA 02856170549
frescodiweb.it: Aut. Tribunale di Perugia N. 43/10 del 2 Agosto 2010
Copyright© Tiziana Billi Communication - P.Iva: 02856170549
Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione anche parziale dei testi, delle immagini, dei video e della grafica contenuti all'interno del sito.
Direttore responsabile: Andrea Sacco
Coordinamento editoriale e multimedia: Augusto Sacco
powered by ABR Informatica