">
" />
Facebook Twitter
cerca nel sito
25/05/2012
Appuntamento a Sarteano per chi ama il cavallo
Week end equestre a metà giugno nel borgo medievale toscano con la manifestazione "Febbre da cavallo". Il programmma comprende esibizioni, musica, cucina e una mostra mercato

SARTEANO - Nona edizione di "Febbre da cavallo", dal 15 al 17 giugno a Sarteano. Per tre giorni nella zona degli impianti sportivi vicino al borgo medievale tra Val di Chiana e Val d'Orcia, i cavalli saranno protagonisti.
«Sarteano - commenta il sindaco Francesco Landi - è un contesto ideale, per accogliere una delle più importanti manifestazioni di questo tipo, che unisce esibizioni, musica, cucina e una mostra mercato».
La parte artistica della manifestazione che troverà il suo apice nell'esibizione di Giona (annunciata una spettacolare coreografia area fino a oltre venti metri di altezza dalla pista) sarà molto ricca.
Sono previste anche prove di monta vaquera, dimostrazioni di doma dolce, volteggio, l'arte della mascalcia illustrata da esperti, mentre presentazioni di razze e vetrine commerciali faranno da cornice per soddisfare gli appassionati più esigenti.
Gli amanti del paesaggio potranno seguire percorsi di trekking che condurranno i cavalieri alla scoperta del territorio circostante.
Ci sarà come di consueto l'angolo dei bambini con i pony di Andrea Celani.
L'associazione Amici del cavallo tolfetano ricreerà un angolo di lavoro tipico della Maremma laziale.
E ancora, passeggiate con carrozze d' epoca, battesimo della sella, animazioni a tema per i bambini, stand di finimenti per cavalli e prelibatezze gastronomiche locali.
Per altre informazioni: www.febbrecavallo.com.

 

 

foto: www.febbrecavallo.com

 

Condividi 
Commenta (solo per utenti registrati)
P. IVA 02856170549
frescodiweb.it: Aut. Tribunale di Perugia N. 43/10 del 2 Agosto 2010
Copyright© Tiziana Billi Communication - P.Iva: 02856170549
Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione anche parziale dei testi, delle immagini, dei video e della grafica contenuti all'interno del sito.
Direttore responsabile: Andrea Sacco
Coordinamento editoriale e multimedia: Augusto Sacco
powered by ABR Informatica