Facebook Twitter
cerca nel sito
09/05/2012
Ok della Provincia alla legge per il Trasimeno
L’ente ha esercitato il proprio potere di iniziativa legislativa e ha approvato la proposta di una legge speciale per il lago. L’opposizione è disponibile a una collaborazione bipartisan

TRASIMENO - Il consiglio provinciale, con venti voti favorevoli, ha approvato la proposta di legge "‘Disposizioni per il risanamento del bacino imbrifero del Trasimeno".
La proposta vuole sensibilizzare lo Stato a redigere una norma per la manutenzione ordinaria del lago Trasimeno che viste le sue caratteristiche di lago senza affluenti lega la sua sopravvivenza alle piogge e necessita di una manutenzione costante. Il progetto sarà presto condiviso e partecipato con i parlamentari umbri, i sindaci, i rappresentanti del territorio e la associazioni di categoria.
La finalità cui risponde la proposta di legge è quella di evitare i continui stati di emergenza in cui si è costretti a lavorare quando il lago scende sotto livelli di guardia.
Il testo approvato contiene la richiesta di reperire annualmente 3 milioni di euro per la manutenzione ordinaria dello specchio d'acqua. Dal gruppo consiliare di opposizione è emersa la volontà di una collaborazione bipartisan con i parlamentari umbri affinché la proposta di legge approdi in commissione parlamentare.
«L'ente - ha commentato il presidente della Provincia Marco Vinicio Guasticchi - in questo particolare caso ha deciso di esercitare il proprio potere di iniziativa legislativa. Il lago è un patrimonio di tutti gli umbri».

Leggi le notizie correlate
Condividi 
P. IVA 02856170549
frescodiweb.it: Aut. Tribunale di Perugia N. 43/10 del 2 Agosto 2010
Copyright© Tiziana Billi Communication - P.Iva: 02856170549
Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione anche parziale dei testi, delle immagini, dei video e della grafica contenuti all'interno del sito.
Direttore responsabile: Simona Billi
Coordinamento editoriale e multimedia: Augusto Sacco
powered by ABR Informatica