Facebook Twitter
cerca nel sito
02/01/2012
In Consiglio comunale i gravi fatti di Firenze
Fra i temi all’ordine del giorno l’episodio di violenza xenofoba avvenuto nel capoluogo regionale lo scorso 13 dicembre 2011. Un 50enne estremista di destra uccise tre senegalesi

 CHIANCIANO TERME  –  Sono trascorsi circa venti giorni da quel martedì di follia xenofoba a Firenze in piazza del Mercato Centrale. L’estremista di destra, il cinquantenne Gianluca Casseri, uccise due senegalesi ferendone altri tre prima di togliersi la vita, sparandosi con la stessa arma – una 357 magnum – con cui aveva colpito le vittime.
Se ne parlerà domani, martedì 3 gennaio, durante il Consiglio comunale indetto, in prima convocazione, alle 18.30. Con l’approvazione dei verbali della seduta precedente, saranno quattro i temi  in discussione, tra cui le comunicazioni del sindaco, la riorganizzazione e determinazione dei servizi educativi rivolti ai bambini da uno a sei anni di età. 
E, come abbiamo già detto, ci sarà anche l’ordine del giorno sul grave episodio di violenza xenofoba avvenuto a Firenze il 13 dicembre 2011. Lo ha presentato il gruppo consiliare di maggioranza “Impegno per Chianciano Terme”.

 

Condividi 
Commenta (solo per utenti registrati)
P. IVA 02856170549
frescodiweb.it: Aut. Tribunale di Perugia N. 43/10 del 2 Agosto 2010
Copyright© Tiziana Billi Communication - P.Iva: 02856170549
Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione anche parziale dei testi, delle immagini, dei video e della grafica contenuti all'interno del sito.
Direttore responsabile: Simona Billi
Coordinamento editoriale e multimedia: Augusto Sacco
powered by ABR Informatica