Facebook Twitter
cerca nel sito
05/08/2011
Sono in arrivo sei immigrati nordafricani
Sarà la Misericordia in collaborazione con la municipalità di Sarteano e le altre associazioni ad organizzare l’accoglienza. In particolare la confraternita si occuperà dell’assistenza

SARTEANO – Lunedì prossimo, 8 agosto, sei profughi nordafricani saranno accolti sul territorio regionale. Concluso l’accordo tra Comune di Sarteano, Regione Toscana, Provincia di Siena, Prefettura e Forze dell’Ordine. Sarà la Misericordia in collaborazione con la municipalità di Sarteano e  le altre associazioni ad organizzare l’accoglienza. In particolare la Misericordia si occuperà dell’assistenza, fornendo il servizio lavanderia, preparazione dei pasti e cura dell’ uso dell’alloggio destinato.
Per la loro sistemazione il comune è riuscito a trovare un accordo con un privato cittadino. Con grande generosità ha messo a disposizione – gratis – un appartamento sfitto, nei pressi del Centro storico.
Spiega Olinto Paolucci, assessore all’immigrazione:«Questo gesto conferma ancora una volta la propensione sia dell’Amministrazione comunale che dei privati all’accoglienza e alla solidarietà. La disponibilità offerta dal Comune di Sarteano insieme alla generosità dei cittadini e delle associazioni dà frutti apprezzabili, ponendo il nostro territorio come positivo esempio di integrazione».
E l’ obiettivo dell’integrazione ha portato la Regione Toscana a scegliere il modello di “ospitalità diffusa”. Questa scelta consente di ripartire piccoli gruppi di immigrati – uno ogni mille abitanti – evitando pericolose concentrazioni.
Il modello prevede di non disunire i nuclei familiari o gruppi di conoscenti. In tal modo si cerca di ridurre al minimo l’impatto sociale e i rischi dal punto di vista della sicurezza. Ciò consente un  dialogo più diretto e incisivo con gli immigrati.
Prosegue l’assessore Paolucci: «Dopo alcuni lavori di sistemazione, pulizie, arredamento, ripristino delle utenze, il tutto  gestito completamente e autonomamente dalla Misericordia di Sarteano   l’appartamento individuato è pronto ad ospitare i profughi fino al 31 dicembre 2011, come da accordi Stato - Regione.
Considerata la situazione di difficoltà vissuta dai popoli del nord Africa in questo periodo e la sensibilità già dimostrata dai cittadini di Sarteano, l’Amministrazione comunale auspica che i nuovi arrivati vengano accolti e considerati come ospiti graditi e ringrazia fin d’ora tutti coloro che vorranno dare una mano».  

M.R.

 

foto: www.rete.comuni-italiani.it

Condividi 
Commenta (solo per utenti registrati)
P. IVA 02856170549
frescodiweb.it: Aut. Tribunale di Perugia N. 43/10 del 2 Agosto 2010
Copyright© Tiziana Billi Communication - P.Iva: 02856170549
Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione anche parziale dei testi, delle immagini, dei video e della grafica contenuti all'interno del sito.
Direttore responsabile: Simona Billi
Coordinamento editoriale e multimedia: Augusto Sacco
powered by ABR Informatica