Facebook Twitter
cerca nel sito
31/07/2011
I brividi estivi del concorso “Giallo Birra”
Tutti gli elaborati dovranno avere come protagonista – o comprimaria – la bevanda di cui ormai si sta propagandando la cultura in maniera esponenziale e sfaccettata

TRASIMENO – Enigmi, macchinazioni e amore per la birra. Sono gli ingredienti di una miscela più esplosiva della nitroglicerina. Li ritroveremo in un appuntamento dedicato agli amanti della scrittura del genere giallo e noir. Lo propone l’Associazione Adei di Perugia anche quest’anno con  la Seconda Edizione del Concorso Nazionale "GialloBirra" abbinato alla manifestazione “Che birra che fa” che si svolgerà a Corciano dal 16 al 18 settembre.
La partecipazione è aperta ed è gratis. Fino al 10 settembre 2011 sarà possibile inviare racconti brevi inediti. Tutti gli elaborati dovranno avere come protagonista – o comprimaria – la birra, bevanda di cui si sta propagandando la cultura in modo esponenziale e sfaccettato. Ghiacciata e spumeggiante, d’estate è capace di dare….brividi. La giuria è coordinata dal  procuratore Sergio Sottani, apprezzato scrittore di libri gialli. Sarà aiutato nella non facile impresa dall’editore Fabrizio Bandini e dai giornalisti Rita Boini, Mimmo Coletti e Alvaro Fiorucci.
I vincitori del concorso saranno premiati nel corso dell’evento domenica 18 settembre alle 19.00 alla Sala dell’ex Mulino di Corciano.  L’iscrizione, online, è gratuita e deve essere completata con l’invio della liberatoria indirizzata all’Associazione Adei Concorso Nazionale “GialloBirra” casella postale 116, 06135 Ponte San Giovanni (Perugia) entro il 10 settembre (farà fede il timbro postale). I testi dovranno essere inviati online  all’indirizzo www.chebirrachefa.it dove è possibile anche reperire ulteriori informazioni.
I vincitori saranno premiati con una targa del Comune di Corciano e con un finesettimana lungo (tre giorni) per due persone in un resort in Umbria Per altre informazioni Associazione Adei, Via Quintina, 6306135 Ponte S.Giovanni (PG)
cell. 392.6990298Fax 075.63062439info@adei.tv info@chebirrachefa.com
 

M.R.

 

foto. www.chebirrachefa.com

Condividi 
Commenta (solo per utenti registrati)
P. IVA 02856170549
frescodiweb.it: Aut. Tribunale di Perugia N. 43/10 del 2 Agosto 2010
Copyright© Tiziana Billi Communication - P.Iva: 02856170549
Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione anche parziale dei testi, delle immagini, dei video e della grafica contenuti all'interno del sito.
Direttore responsabile: Simona Billi
Coordinamento editoriale e multimedia: Augusto Sacco
powered by ABR Informatica